Benvenuto nel nuovo sito de "L'Erma di Bretschneider". Per una migliore navigazione assicurati di utilizzare la versione aggiornata del tuo browser.
Per scaricare la versione aggiornata del browser preferito clicca uno dei seguenti link:
Hai bisogno di assistenza? Clicca qui
*no text defined* Academia.edu
CHECKOUT
Shopping Cart -
Subjects
Africa
Ancient Near East
Archaeology
Architecture
Art History
Decorative Arts
Egypt
Epigraphy
General Philology
Greek Philology
History
Iconography
Latin Philology
Law
Linguistic / Literature
Middle and far East / Africa / Islam
Mosaics
Mythology / Religion
Numismatics
Painting
Papyrology
Philosophy
Pottery
Restoration / Conservation
Sculpture
Topography / Excavations
Varie
Series and journals
Search  
Advanced search
Start search
Meretrix. La prostituzione femminile nell'antica Roma. di Fayer Carla - - Problemi e Ricerche di Storia Antica (PRISA) - N° 30
  Meretrix. La prostituzione femminile nell'antica Roma.
Meretrix. La prostituzione femminile nell'antica Roma.
Fayer Carla

Year: 2013
Edizione: L'ERMA di BRETSCHNEIDER
Series
ISBN: 978-88-913-0277-9
Pages: 824, 1 ill. B/N, 1 ill. Col.
Dimensione PDF: 3.6 MB

Digital Edition
 
Preview

Product code: DE012778


Price€ 236,00
Qty  
Buy digital version in PDF
Reccomand to a friend

How to buy Digital Edition books

Subjects:
Abstract Table of contents Authors / Editors
A Roma, il corpore quaestum facere 'il guadagnare con il corpo' era uno dei mestieri che notoriamente si consideravano turpi e che comportavano l'infamia, ossia la privazione della buona reputazione, dell'onorabilità, di chi l'esercitava, con una minorazione della sua capacità giuridica; ma mai la società romana - e neppure quella attica - ostacolò apertamente questo mestiere degradante. Anzi lo accettò come normale componente della vita quotidiana, socialmente utile, in quanto costituiva, soprattutto per la gioventù, una valvola di sfogo sessuale, senza mettere in pericolo l'onorabilità delle donne ingenuae et honestae, matronae o virgines.
Il sesso non fu mai considerato, nel mondo pagano, un 'peccato' o un atto di cui moralmente vergognarsi; esso era vissuto con semplicità e naturalezza, senza incorrere nel biasimo sociale, purché praticato entro certi limiti e modi, senza compromettere la propria reputazione e danneggiare il proprio patrimonio.

Carla Fayer, già professore di Antichità Romane all' Università di Chieti, è studiosa interessata agli aspetti giuridici e antiquari della storia Romana.
Tra le sue opere: Il culto della dea Roma (Pescara, 1976); Aspetti di vita quotidiana nella Roma arcaica (Roma, 1982); La familia romana. Aspetti giuridici ed antiquari (Roma, 1994); La familia romana. Parte II: Sponsalia. Matrimonio. Dote (Roma, 2005); Parte III. Concubinato. Divorzio. Adulterio (Roma, 2005).

Indice; Abbreviazioni; Introduzione.

Capitolo I. Tolleranza del meretricio
1. Acca Larentia
2. Il meretricio e le sue fonti
3. Il syngraphum contratto scritto'
4. L' accettazione sociale del meretricio

Capitolo II. La Meretrix in Plauto e in Terenzio
1. Il meretricium in Plauto e in Terenzio
2. Meretrix mala, meretrix bona
3. Le meretrices in Plauto
3.1. Asinaria
3.2. Bacchides
3.3. Cistellaria
3.4. Curculio
3.5. Menaechmi
3.6. Mercator
3.7. Miles gloriosus
3.8. Mostellaria
3.9. Poenulus
3.10. Pseudolus
3.11. Rudens
3.12. Truculentus
4. Le meretrices in Terenzio
4.1. Eunuchus 197
4.2. Heautontimorumenos
4.3. Hecyra
4.4. Andria

Capitolo III. Il Leno e la Lena in Plauto e in Terenzio
1. Il leno in Plauto e in Terenzio
1.1. Cappadoce (Curculio)
1.2. Dordalo (Persa)
1.3. Lico (Poenulus)
1.4. Ballione (Pseudolus)
1.5. Labrace (Rudens)
1.6. Sannione (Adelphoe)
1.7. Dorione (Phormio)
2. La lena in Plauto e in Terenzio
2.1. Cleareta (Asinaria)
2.2. Melenide e Lena (Cistellaria)
2.3. Scafa (Mostellaria)
2.4. Syra (Hecyra)
3. La lena nell' elegia romana

Capitolo IV. Denominazioni di meretrici
1. Denominazioni di meretrici in Plauto e in Terenzio
2. Denominazioni di meretrici posteriori a Plauto e a Terenzio
Capitolo V. Abbigliamento e maquillage
1. Scene di toletta in Plauto
2. Il catalogo di costumi' nell'Epidicus di Plauto
3. Meretrices vestes
4. Maquillage
5. Ulpiano D.47,10,15,15 e Tertulliano

Capitolo VI. Loghi di attivit `a meretricia
1. Roma: quartieri e luoghi malfamati
2. Lupanar/lupanarium, fornix
3. Caupona, deversorium, hospitium, popina, stabulum, taberna, thermopolium
4. Le cd. cellae meretriciae e i balnea
5. Tessere erotiche: spintriae
6. Flora e Venere Ericina

Capitolo VII. Lalegge e il meretricio
1. Personae infames
2. Augusto e i divieti matrimoniali
3. Feminae probrosae
4. Registrazione delle meretrici
5. Tassazione sulla prostituzione e sul lenocinio
6. Prostituzione degli schiavi

Bibliografia
Elenco delle fonti
Indice degli argomenti
Back
Copyright ® 2007-2016 L'Erma di Bretschneider, All rights reserved
L'Erma di Bretschneider Spa - Via Cassiodoro, 11 - P.O.Box 6192 - 00193 ROMA (IT)-P.IVA 00980691000
Tel. +39.06.68.74.127 - Fax+39.06.68.74.129
Log in restricted area
e-Mail
Password
Log in
 
 
L'Erma award for Archeology 2016
 
L'Erma award for Art History 2016
 
 
 
 
Info
Where we are
Editorial Guidelines
Publish With Us
Customer Service
Contact Us
Sale Conditions
Site Map
Account
Profile
Order history
Newsletter
L'Erma Awards
L'Erma award for Archeology 2016
L'Erma award for Art History 2016