Benvenuto nel nuovo sito de "L'Erma di Bretschneider". Per una migliore navigazione assicurati di utilizzare la versione aggiornata del tuo browser.
Per scaricare la versione aggiornata del browser preferito clicca uno dei seguenti link:
Hai bisogno di assistenza? Clicca qui
*no text defined* Academia.edu
CHECKOUT
Shopping Cart -
Subjects
Africa
Ancient Near East
Archaeology
Architecture
Art History
Decorative Arts
Egypt
Epigraphy
General Philology
Greek Philology
History
Iconography
Latin Philology
Law
Linguistic / Literature
Middle and far East / Africa / Islam
Mosaics
Mythology / Religion
Numismatics
Painting
Papyrology
Philosophy
Pottery
Restoration / Conservation
Sculpture
Topography / Excavations
Varie
Series and journals
Search  
Advanced search
Start search
Leggi dei Longobardi (Le). di - Gasparri Stefano | Azzara Claudio -
  Leggi dei Longobardi (Le).
Leggi dei Longobardi (Le).
Storia, memoria e diritto di un popolo germanico. (Testo latino e traduzione italiana a fronte).
Edited by Gasparri Stefano e Azzara Claudio
Year: 2005
Edizione: DISTRIBUZIONE ERMA
Binding: Brossura
Pages: 406
Size: 14 x 21 cm

-30%


Product code: 30071867


Price€ 24,50    € 35,00 €
Qty  
Add to cart
Reccomand to a friend
Subjects:
Abstract Table of contents Authors / Editors
Il complesso delle leggi longobarde emanate tra il VII e il IX secolo, che potrebbe apparire come un arido elenco di norme giuridiche, rappresenta in realtà uno strumento insostituibile per entrare nei meccanismi sociali, economici e culturali della prima età longobarda; un' autentica fonte storica, il cui carattere, così poco formalizzato, ci consente di collegarci in modo immediato alla complessa realtà di quel lontano periodo.Il volume presenta, nel testo latino e in traduzione italiana e con un inedito apparato di indici, l' Editto del re Rotari (643) - la prima e più nota codificazione scritta del patrimonio normativo dei Longobardi, sino ad allora trasmesso solo oralmente -, le aggiunte dei successori di Rotari e le leggi emanate nell' Italia meridionale longobarda dai principi di Benevento tra il 774 e l' 866, dopo che il regno longobardo del nord era scomparso in seguito alla conquista dei Franchi.In aggiunta vengono presentate anche due brevi storie dei Longobardi, nelle quali la rievocazione dei fatti più remoti finisce con l' assumere i tratti della narrazione leggendaria: l'Origo gentis Langobardorum (VII secolo) e la Historia Langobardorum Codicis Gothani (IX secolo); due testi che nei manoscritti svolgono la funzione di veri e propri prologhi del corpo di leggi, a testimonianza dell' esistenza di un nesso inscindibile tra la memoria storica della stirpe e l' apparato normativo che in tale tradizione trovava fondamento e legittimità.
La memoria storica dei Longobardi - Origo gentis Langobardorum - Edictum Rothari - Grimualdi leges - Liutprandi leges - Memoratorio de mercedes commacinorum - Notitia de actoribus regis - Ratchis leges - Ahistulfi leges - Principum Beneventi leges - Historia Langobardorum Codicis Gothani

Back
Copyright ® 2007-2020 L'Erma di Bretschneider, All rights reserved
L'Erma di Bretschneider Srl - Via Marianna Dionigi, 57 - P.O.Box 6192 - 00193 ROMA (IT)-P.IVA 00980691000
Tel. +39 06.687.41.27 - Fax +39 06.960.38.796
Log in restricted area
e-Mail
Password
Log in
 
 
L'Erma award for Archeology 2019
 
L'Erma award for Art History 2016
 
 
 
 
Info
Where we are
Editorial Guidelines
Publish With Us
Customer Service
Contact Us
Sale Conditions
Site Map
Account
Profile
Order history
Newsletter
L'Erma Awards
L'Erma award for Archeology 2019
L'Erma award for Art History 2016