Benvenuto nel nuovo sito de "L'Erma di Bretschneider". Per una migliore navigazione assicurati di utilizzare la versione aggiornata del tuo browser.
Per scaricare la versione aggiornata del browser preferito clicca uno dei seguenti link:
Hai bisogno di assistenza? Clicca qui
*no text defined* Academia.edu
CHECKOUT
Shopping Cart -
Subjects
Africa
Ancient Near East
Archaeology
Architecture
Art History
Decorative Arts
Egypt
Epigraphy
General Philology
Greek Philology
History
Iconography
Latin Philology
Law
Linguistic / Literature
Middle and far East / Africa / Islam
Mosaics
Mythology / Religion
Numismatics
Painting
Papyrology
Philosophy
Pottery
Restoration / Conservation
Sculpture
Topography / Excavations
Varie
Series and journals
Search  
Advanced search
Start search
Il Santuario di Diana a Nemi. Le terrazze e il ninfeo. Scavi 1989-2009 di Coarelli Filippo | Ghini Giuseppina | Diosono Francesca | Braconi Paolo - - Studia Archaeologica (SA) - N° 194
  Il Santuario di Diana a Nemi. Le terrazze e il ninfeo. Scavi 1989-2009
Il Santuario di Diana a Nemi. Le terrazze e il ninfeo. Scavi 1989-2009
Coarelli Filippo , Ghini Giuseppina , Diosono Francesca , Braconi Paolo

Year: 2014
Edizione: L'ERMA di BRETSCHNEIDER
Series
ISBN: 978-88-913-0495-7
Binding: Brossura
Pages: 686, 320 ill. B/N
Size: 17 x 24 cm
 
Preview

Product code: 00012596


Price€ 415,00
Qty  
Add to cart
Reccomand to a friend
Subjects: architettura, ceramiche, epigrafi, erma, mosaici , roma, santuari, scavi, storia, terrecotte, unguentari,
Abstract Table of contents Authors / Editors
Il santuario di Diana, sulle rive del lago vulcanico di Nemi, in un contesto ambientale e paesistico estremamente suggestivo, è uno dei luoghi di culto dei Latini più noti e monumentali, ma anche tra i meno conosciuti santuari repubblicani del Lazio, a causa di attività degli scavi che lo hanno interessato fin dal Settecento ma soprattutto nell'Ottocento, che hanno portato al degrado di molti edifici ed alla dispersione in collezioni e musei di tutto il mondo dei preziosi materiali rinvenuti. Dei successivi scavi, svoltisi ai primi del Novecento, resta solo un breve resoconto mentre le strutture non sono attualmente visibili. Il volume analizza i risultati di venti anni di scavo nel santuario, condotti dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici del Lazio a partire dal 1989, a cui si è affiancata dal 2003 l' Università degli Studi di Perugia. Le ricerche hanno portato ad ampliare notevolmente la stessa pianta del santuario, che sorge su varie terrazze, ma anche la sua storia, con il rinvenimento di un sito dell' età del Bronzo nel cuore della successiva area sacra. Oltre ad una nuova analisi delle strutture nelle terrazze inferiore e superiori, il volume presenta lo studio di tutti i materiali rinvenuti nel corso degli scavi e permette di ricostruire un nuovo quadro della vita e del culto che per secoli si sono svolti nel santuario.
Prefazione (E. Calandra)
Introduzione (F. Coarelli)
1.LA TERRAZZA INFERIORE E MEDIANA
1.1 La terrazza inferiore: dati e recenti acquisizioni dai nuovi scavi (G. Ghini)
1.2 La terrazza mediana (G. Ghini; F. Diosono)
1.3 I materiali preistorici e protostorici (N. Bruni)
1.4 Alle radici del rex nemorensis (F. Diosono)
1.5 Materiali e tecniche edilizie della terrazza inferiore e mediana (L. Vastaroli)
1.6.1 Il mosaico di Marco Servilio Quarto (V. Vincenti)
1.6.2 Tessellati e tessere: rinvenimenti da celle donarie, portico e terrazza mediana (F. Ciaglia)
1.7 Elementi decorativi degli alzati -(L. Vastaroli)
1.8 Terrecotte architettoniche e coroplastica (F. Diosono; F.R. Plebani)
1.9 Le coperture in laterizio (A. Palladino)
2.IL NINFEO.
2.1 Il ninfeo: caratteristiche architettoniche e costruttive (F. Diosono)
2.2.1 Il ninfeo: materiali architettonici, coperture e mosaici (A. Palladino)
2.2.2 Il ninfeo: la decorazione parietale (A. Quaglia)
2.2.3 Il ninfeo: le terrecotte architettoniche (F.R. Plebani)
2.3 La funzione del ninfeo nel santuario nemorense e la figura di Egeria (M. de Minicis)
2.4 Il ninfeo di Caligola e il controllo delle acque del lago (P. Braconi)
3.I MATERIALI
3.1 Ceramica dei secoli IX-IV a.C. (W. Filser)
3.2 La ceramica a vernice nera (E. A. Stanco)
3.3 La ceramica sigillata (E. Maffioli)
3.4 La ceramica a pareti sottili dagli scavi al santuario (G. Ghini)
3.5 Ceramica a vernice rossa e ceramica italo-megarese (D. Lanzi)
3.6 La ceramica depurata acroma ( E. Rizzo - M. de Minicis)
3.7 Unguentari (S. Bernetti)
3.8 Ceramica comune (F. R. Plebani)
3.9 Ceramica da cucina e incensieri nel santuario di Diana Nemorense: tipi presenti e il loro utilizzo nell' mbito del saxricio (C. Cerquaglia, T. Privitera)
3.10 Grandi contenitori (D. Lanzi)
3.11.1 Le anfore (F. Diosono; A. Romagnoli)
3.11.2 Anfore. Appendice epigrafica (L. Benedetti)
3.12 Le lucerne (T. Cinaglia; T. Leone)
3.13 Altri materiali fittili (D. Lanzi)
3.14 Le monete dal santuario di Diana a Nemi (F. Catalli)
3.15 Metalli, vetri ed ossi lavorati (D. Lanzi)
3.16 I bolli laterizi dal santuario di Diana a Nemi (E.A. Stanco)
3.17 Analisi archeologiche ed interpretazioni culturali dei resti faunistici: legami tra il mondo animale e le divinità (M.T. Fortunato)
4.L' AREA DEL SANTUARIO IN ETÀ MEDIEVALE E MODERNA
4.1 Ceramiche di età medievale e moderna (V. Spaccini)
4.2 I resti scheletrici rinvenuti nell' area del santuario di Diana a Nemi. Problematiche di archeoantropologia
(M. Rubini; P. Zaio)
5.OSSERVAZIONI SU DUE SCULTURE ATTRIBUITE AL SANTUARIO
5.1 Da Nemi a Pesaro. La testa bronzea tardo-arcaica di Copenhagen (F. CoarellI)
5.2 L' acroliro maschile di Nemi a Nottingham: Asklepios o Virbius? (F. CoarellI)
Bibliografia generale
Back
Copyright ® 2007-2016 L'Erma di Bretschneider, All rights reserved
L'Erma di Bretschneider Spa - Via Cassiodoro, 11 - P.O.Box 6192 - 00193 ROMA (IT)-P.IVA 00980691000
Tel. +39.06.68.74.127 - Fax+39.06.68.74.129
Log in restricted area
e-Mail
Password
Log in
 
 
L'Erma award for Archeology 2016
 
L'Erma award for Art History 2016
 
 
 
 
Info
Where we are
Editorial Guidelines
Publish With Us
Customer Service
Contact Us
Sale Conditions
Site Map
Account
Profile
Order history
Newsletter
L'Erma Awards
L'Erma award for Archeology 2016
L'Erma award for Art History 2016