Benvenuto nel nuovo sito de "L'Erma di Bretschneider". Per una migliore navigazione assicurati di utilizzare la versione aggiornata del tuo browser.
Per scaricare la versione aggiornata del browser preferito clicca uno dei seguenti link:
Hai bisogno di assistenza? Clicca qui

Notice: Undefined offset: 1696 in C:\SitoErma\Moduli\modLang.php on line 162
*no text defined* Academia.edu
CHECKOUT
Shopping Cart -
Subjects
Africa
Ancient Near East
Archaeology
Architecture
Art History
Decorative Arts
Egypt
Epigraphy
General Philology
Greek Philology
History
Iconography
Latin Philology
Law
Linguistic / Literature
Middle and far East / Africa / Islam
Mosaics
Mythology / Religion
Numismatics
Painting
Papyrology
Philosophy
Pottery
Restoration / Conservation
Sculpture
Topography / Excavations
Varie
Series and journals
Search  
Advanced search
Start search
L'ultima volontà di Teresa Nocita - - Filologia classica e medievale (FCM) - N° 6
  L'ultima volontà
L'ultima volontà
Giovanni Boccaccio, il "Decameron" e il codice Hamilton 90
Teresa Nocita

Year: 2021
Edizione: L'ERMA di BRETSCHNEIDER
Series
ISBN: 978-88-913-0842-9
Binding: Brossura
Pages: 102, 2 tav. f.t
Size: 17 x 24 cm
 

Product code: 00012592


 
Soon available
Reccomand to a friend
Subjects: architettura, erma, manoscritto, roma,
Abstract Authors / Editors
Attraverso la riflessione sulle caratteristiche materiali del celebre ms. Hamilton 90, la copia autografa del Decameron di Giovanni Bocaccio, i saggi di questo libro ricostruiscono un percorso guidato all' intelligenza del racconto. L' analisi della mise en page del manoscritto consente di enucleare precisi riferimenti per il lettore, relativi alla paragrafatura del testo e alla performance dell' opera. L' enucleazione di sequenze tematiche di novelle permette di scoprire un messaggio, che progettualmente si risolve nella fondazione di nuovo habitus comportamentale all' interno di una dimensione storica reale. Un moderno regime d' interrelazione, concepito come inveramento di una metamorfosi terrena, appare innescato nel Decameron dal rinnovamento della società, prodottosi dopo il flagello della peste. È questo il viatico che Giovanni Boccaccio ci lascia in eredità: una nuova etica sociale.


Through reflection on the material characteristics of the famous ms. Hamilton 90, the autograph copy of Giovanni Bocaccio's Decameron, the essays in this book reconstruct a guided path to the intelligence of the story. The analysis of the mise en page of the manuscript allows enucleating precise references for the reader, related to the nosing of the text and the performance of the work. Enucleating of thematic sequences of novellas allows discovering a message, which is resolved in the foundation of a new behavioural habitus within a real historical dimension. A modern regime of interrelation, conceived as an inversion of an earthly metamorphosis, appears triggered in the Decameron by the renewal of society, produced after the scourge of the plague. This is the viaticum that Giovanni Boccaccio bequeathed to us: a new social ethics.




Teresa Nocita

Teresa Nocita insegna Filologia italiana all' Università degli Studi dell' Aquila. La sua attività di ricerca verte principalmente sulla lirica volgare del Trecento, sulla tradizione testuale del Decameron di Giovanni Boccaccio e sul genere della novella in prosa; a questi temi si affianca lo studio della filologia d' autore e della neoavanguardia, con la pubblicazione di alcune carte autografe inedite del Gruppo ' 63 e degli scritti letterari di Giordano Falzoni.


Back
Copyright ® 2007-2020 L'Erma di Bretschneider, All rights reserved
L'Erma di Bretschneider Srl - Via Marianna Dionigi, 57 - P.O.Box 6192 - 00193 ROMA (IT)-P.IVA 00980691000
Tel. +39 06.687.41.27 - Fax +39 06.960.38.796
Log in restricted area
e-Mail
Password
Log in
 
 
L'Erma award for Archeology 2019
 
L'Erma award for Art History 2016
 
 
 
 
Info
Where we are
Editorial Guidelines
Publish With Us
Customer Service
Contact Us
Sale Conditions
Site Map
Account
Profile
Order history
Newsletter
L'Erma Awards
L'Erma award for Archeology 2019
L'Erma award for Art History 2016