BANDO DI CONCORSO DELLA PRIMA EDIZIONE 2016

Organizzato in collaborazione con il Dr. Henri de Riedmatten e il Prof. Dr. Zeuler R. Lima


1. La casa editrice «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER con sede a Roma, bandisce il premio internazionale “L’ERMA-C” con lo scopo di pubblicare un manoscritto originale prodotto da un/a giovane studioso/a.

2. Il contenuto delle opere partecipanti dovrà avere carattere monografico o scientifico (compresi tesi accademiche, ricerca indipendente o cataloghi di mostra) e riguardare la storia dell’arte o dell’architettura mondiali dal 20° secolo a oggi.

3. La partecipazione al premio è libera e gratuita ed aperta ad autori che non abbiano superato i quarant’anni alla scadenza del bando del concorso.

4. Ogni autore potrà partecipare con una o più opere inedite in italiano, tedesco, inglese, francese o spagnolo.

5. Le opere partecipanti (di carattere monografico e non articoli brevi) dovranno presentare queste caratteristiche: documento in formato digitale pdf; avere al minimo 100 cartelle di 2.000 battute ciascuna, oppure un minimo totale di 200.000 battute e presentare al massimo 150 foto.

6. Ogni manoscritto dovrà essere accompagnato da un riassunto informativo (abstract) costituito da una prefazione di non più di 3 cartelle, contenente 1) titolo, 2) argomento principale, 3) metodologia, e 4) rilevanza nel campo di studi.

7. Nel manoscritto e nel riassunto NON dovrà comparire il nome dell’autore. L’identificazione sarà fatta solo tramite il contenente la firma e tutte le generalità dell’autore e il titolo. Il formulario, una volta scaricato, andrà stampato, compilato in tutte le sue parti, scansionato (in formato pdf) e inviato tramite la funzione upload, via wetransfer, all'indirizzo lermac@lerma.it.

8. Ogni autore dovrà far pervenire, con un unico invio, il manoscritto, il riassunto e il formulario, all’indirizzo lermac@lerma.it, non oltre il 15 giugno 2016 (orario di Roma GWT+1).

9. Le opere verranno giudicate da una giuria scientifica internazionale composta da esperti delle materie indicate. La giuria potrà non procedere all’assegnazione del premio ove, a suo insindacabile giudizio, ritenesse che non siano state presentate opere particolarmente meritevoli.

10. L’autore dell’opera vincitrice del premio vedrà l’opera stessa pubblicata in volume da «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER con eventuali e necessarie modifiche editoriali, diffusa e distribuita - tramite catalogo generale e sito web - in tutto il mondo scientifico internazionale.

11. Ove la giuria, oltre all’opera prima classificata, ritenga di segnalare altre opere come particolarmente meritevoli, le stesse potranno essere pubblicate a giudizio de «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER.

12. La partecipazione al concorso implica l’adesione da parte degli autori partecipanti a consentire la pubblicazione delle opere segnalate in volume.

13. Tutti i documenti pervenuti in formato digitale non verranno restituiti. Le opere non premiate e quelle per le quali «L’ERMA» di BRETSCHNEIDER non si avvarrà della facoltà di procedere alla pubblicazione, rimarranno esclusiva proprietà dei loro autori.

14. L’esito del premio verrà comunicato con lettera elettronica a tutti i partecipanti a cura della segreteria del premio e al pubblico in generale sul sito web del premio «L’ERMA-C».

L’editore Roberto Marcucci

Per informazioni
Alessia Francescangeli
Tel. 06-6874127 - lermac@lerma.it